L’anno che verrà: uno sguardo sulle proposte undertourism sostenibili in Calabria - Mediterranean Hospitality
1009
post-template-default,single,single-post,postid-1009,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

L’anno che verrà: uno sguardo sulle proposte undertourism sostenibili in Calabria

L’anno che verrà: uno sguardo sulle proposte undertourism sostenibili in Calabria

Il 2021 probabilmente sarà ancora l’anno del turismo di prossimità, ma anche di una grande ricerca della sostenibilità. Da quest’anno, siamo più consapevoli di quanto uno squilibrio ambientale possa pesare sul nostro modo di vivere. Stiamo vivendo un momento molto particolare che ci ha mostrato quanto siano legati Natura e Uomo.

Sentiamo il bisogno di tutelare l’ambiente con ogni nostra scelta e azione. Anche le occasioni speciali, gli eventi e le nostre vacanze saranno sempre più green. Inoltre, l’incertezza che ha investito la mobilità nazionale e internazionale ci ha fatto venir voglia di riscoprire le bellezze culturali e paesaggistiche più vicine a noi.

Durante il passato lockdown, è nato il gruppo facebook “View from my window” che ha raccolto milioni di adesioni in tempi record. Ognuno dei membri postava la foto di ciò che vedeva dalla finestra della propria casa, e alcune foto sono davvero fantastiche! A volte servono occhi diversi per accorgerci del bello che ci circonda.

Come Mediterranean Hospitality Management & Consulting poniamo da sempre grande attenzione a quanto accade “fuori dalla nostra finestra” qui, in Calabria… Moltissime sono le iniziative degne di nota, sia in quanto, essendo sostenibili, si inseriscono in un trend ormai in crescita costante, sia perché tutelano e valorizzano le tradizioni locali, dandogli nuova luce e ci fanno scoprire aree meravigliose, dalla bassa pressione antropica, lontane dai flussi turistici di massa, insomma, esclusive!

Con questo spirito è nata la collaborazione dei nostri hotel con Hiti-Nero tour operator specializzato nel mondo dell’outdoor, dell’attività sportiva, dell’experience legata all’aria aperta. Dal cuore della Sila a Capo Vaticano per connettere natura ed esperienza sportiva in un mondo digitale, per renderle possibili, e per coniugare emozioni ed esperienza umana online, diventando un punto di riferimento per un mercato di nicchia che ama la natura e lo sport. Le loro e-bike super tecnologiche e le loro guide specializzate, simpatiche e professionali, vi aspettano al Capovaticano Resort Thalasso Spa per farvi scoprire scorci inediti del nostro territorio.

La stessa filosofia ci guida anche nella scelta dei fornitori: innovativi, 100% Made in Calabria, eco-sostenibili e un po’ visionari (come noi), come il progetto Crudo – Italian Essence che si propone di produrre essenze 100% calabresi e naturali o Marago caffè, che ha appena lanciato il suo caffè biologico al bergamotto, “Caffeotto”. Un prodotto che unisce qualità, sostenibilità e promozione delle specialità locali. Caffeotto nasce dalla partnership con un’altra realtà imprenditoriale del territorio, Phytocal, la startup che si occupa di processi innovativi per l’estrazione di principi attivi da piante officinali ed alimurgiche e da scarti di produzione agricola mediante green-chemistry. Le tisane di Crudo e il caffè organico di Maragò sono solo alcuni dei prodotti a vero Km 0 che potete degustare nei nostri hotel.

Siamo alla costante ricerca di realtà autentiche impegnate nella valorizzazione della nostra terra, attraverso idee, prodotti, iniziative. Esempi virtuosi come Discovering Presila: l’amore per il proprio luogo del cuore ha mosso questo gruppo di giovani silani che si sono lanciati in un progetto dalla grande valenza etica e sociale. Anche il loro obiettivo è: “mostrare il reale valore della Calabria, la loro terra d’origine, al mondo”; mostrarla attraverso esperienze rigeneranti e gustose, all’aperto, in mezzo ai boschi della Sila. Accompagnano personalmente il turista nel meraviglioso entroterra silano, nei posti meno conosciuti, come fosse un loro ospite. Le escursioni sono mini viaggi esperienziali, durante i quali sono previsti soste a base di prodotti locali, selezionati dai ragazzi, tutti nativi del posto, esperti conoscitori dei prodotti e dei luoghi.

Queste, insieme ad altre iniziative che conosceremo in seguito, rientrano in quell’atteggiamento proattivo che amiamo, in quanto traducono in opportunità i cambiamenti che ha portato il 2020: anche grazie a loro, il 2021 sarà più green e tutto da scoprire!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.